Sessualità femminile: I gemiti non sono sinonimo di orgasmo

Lo sappiamo qualche volta (speriamo non sempre) le nostre dolci metà fingono l’orgasmo, è un dato di fatto c’è poco da fare. Interessante una notizia di questi giorni: un nuovo studio effettuato evidenzia un tratto curioso della sessualità femminile, i gemiti della donna non corrispondono al raggiungimento del piacere.

Sessualità femminile: I gemiti non sono sinonimo di orgasmoDopo aver intervistato 71 donne con un’età media di 22 anni, gli studiosi hanno scoperto che la maggioranza delle intervistate è solita raggiungere l’orgasmo durante i preliminari (clicca per conoscere i preliminari per far godere la tua donna), però  tendono ad emettere gemiti sia prima sia dopo il momento del climax, e lo fanno in maniera consapevole.

Per quale motivo? Con molta probabilità la donna cerca di compiacere il proprio uomo continuando ad emettere questi gemiti che per l’uomo sono segnale del piacere che sta provando. La donna sembra quasi recitare una parte nel rapporto sessuale, dovendo continuare nell’ansimare per aumentare l’eccitazione del proprio partner. Ovviamente non è sempre così spesso i gemiti sono conferme reali di orgasmo. Dopo questa lettura ricordiamoci però che le donne sanno anche fingere…Ricordate questo video

Divertente vero?!? Se non volete correre lo stesso rischio di Harry, c’è Comefargodereledonne.it, il manuale sulla sessualità femminile che ti svela tutti i segreti per far godere la tua donna e farle raggiungere il massimo del piacere sessuale.

Questa voce è stata pubblicata in Orgasmi e Orgasmi, Sessualità: Le false credenze e l’atteggiamento mentale e contrassegnata con gemiti femminili, orgasmo femminile, sessualità femminile. Contrassegna il permalink.