Sessualità femminile: il linguaggio esplicito nel sesso

Donne e linguaggio esplicito nel sesso. Oggi le donne hanno un linguaggio esplicito nella sessualità, hanno scoperto che il piacere sessuale esiste anche per loro e non solo per  l’egoismo maschile, vogliono che  il loro partner sia competente e capace di muovere le emozioni e non solo queste.

Sessualità femminile: il linguaggio esplicito nel sesso

Apprezzano partner a loro volta espliciti, che sanno come muoversi, che conducono le emozioni e determinano il raggiungimento dell’orgasmo. Attualmente, le donne riconoscono quale sesso desiderano, apprezzano la competenza maschile nell’ambito sessuale, adorano il piacere senza stare attente al fatto che l’altro possa incontrare difficoltà (sempre più simili agli uomini si potrebbe dire).
Ma quali altre caratteristiche caratterizzano la nuova sex-woman?!!?

  1. Sono sempre meno materne rispetto alle difficoltà sessuali: hanno meno pazienza,  questo è determinato anche dalla libertà della conversazione sul sesso che si svolge tra donne anche di età diverse e che oggi accade molto su internet. A differenza del passato, la donna che non vive bene la propria sessualità è incavolata con il proprio compagno anche perché il confronto con altre donne più fortunate.  In questo caso, si istaura un circolo vizioso: il partner è investito di rimproveri e di commenti che creano ansia da prestazione, in molti casi chiusura e anche rifiuto del rapporto, spesso del dialogo perché si ripete un copione aggressivo, la chiusura provoca rabbia e lacrime, si determina una attesa negativa che spesso raddoppia le difficoltà, ci si sente autorizzati al tradimento.
  2. I tradimenti femminili per sesso sono sempre più diffusi e facili: facebook, le palestre, gli ambienti di lavoro, il desiderio di vivere esperienze nuove anche quando si hanno rapporti stabili, il racconto dei tradimenti di altri, amiche e conoscenti, inducono a provarci e questo crea un conflitto tra stabilità e cambiamento. Il più delle volte si vuol tradire, ma anche restare nel rapporto stabile o ci si separa sperando di trovare un nuovo rapporto di coppia. Nei famosi sms si attua una forte spregiudicatezza del linguaggio, si commenta il rapporto, si raccontano particolari, si usano le fantasie sessuali per dimostrare libertà sessuale. La libertà sessuale sia nelle parole (e spesso anche nei fatti) accelera la produzione di adrenalina, condividendo il piacere di fare l’amante.
  3. Tutto questo ovviamente aumenta la crisi nella coppia. Ma quando e se il tradimento viene scoperto nasce una confusione tra trasgressione, sesso e desiderio di stabilità. E’ sempre più spesso queste donne mettono in crisi il rapporto di convivenza o di matrimonio, ma temono di essere lasciate dal partner o sperano di essere accolte in un nuovo progetto di vita amorosa che stenta a decollare soprattutto con maschi competenti e disinvolti nel sesso, che hanno molte storie o che ne hanno alcune contemporaneamente. L’elemento su cui riflettere è capire perché il  rapporto sessuale con il partner stabile siano nato  con limitazioni (capire anche quando sono nate queste limitazioni e perché, o se sono associabili a particolari momenti nella vita).
  4. Il conflitto femminile che nasce è cercare di mettere insieme  è legato a come mettere insieme la consapevolezza del piacere sessuale incontrato e l’altra consapevolezza  del rapporto duraturo e stabile. Il grande dilemma: un maschio con grande esperienza sessuale che riesce ad imporre le sue regole e a chiedere quello che desidera, o un maschio affettivo più fragile, meno capace di esprimere con forza desideri sessuali e dirigere nella sessualità ma un porto sicuro dove poter sempre stare. Forse nei rapporti stabili è molto più difficile vivere il sesso con libertà, mostrando e condividendo le fantasie, giocando senza pregiudizi. A volte anche nel rapporto di coppia si vuole usare parole forti, spingersi verso gesti sessuali più espliciti e diretti e questo permette un rinforzo del desiderio e dell’eccitazione, ma forse è solo apparente. Altri decidono semplicemente di ridurre la sessualità ad un esercizio breve e poco significativo, avere troppi divieti rende il sesso poco emotivo e spesso poco denso di piaceri.

La sessualità ha un ruolo importante in qualunque tipo di rapporto sia stabile o meno. E’ giusto che le donne vivano la loro sessualità con l’obiettivo di raggiungere non solo l’orgasmo ma il piacere totale (e cosa sarebbe?!? Clicca e scopri). Spesso molti uomini non sanno “dove mettere le mani” per questo nasce il Manuale per il piacere sessuale femminile “Comefargodereledonne”, clicca qui e scopri come far sempre godere la tua donna.

Questa voce è stata pubblicata in Sessualità: Le false credenze e l’atteggiamento mentale e contrassegnata con orgasmo, piacere sessuale femminile, sesso e linguaggio, sessualtà femminile. Contrassegna il permalink.