Sessualità: I consigli sbagliati del Web

Le fonti d’informazione sono sempre importanti, specie se gli argomenti per i quali si ricercano informazioni hanno molta importanza nella nostra vita personale.

Sesso e sessualità  sono di certo argomenti  che destano sempre grande interesse e attenzione, spesso Internet assume un ruolo di guru-consigliere non proprio attendibile. Sul Web si possono trovare i consigli più svariati sul sesso (non ultimi i  nostri di questo blog sulla sessualità femminile), ma bisogna fare attenzione, a volte la Rete fornisce suggerimenti a dir poco stupidi in materia di sesso.

Sessualità: I consigli sbagliati del Web

Almeno è questo quello che ci racconta TruTV in una ricerca sui consigli sessuali più strani.

Ecco i consigli più curiosi:

  • Il primo è alquanto caliente: secondo alcuni, per praticare sesso orale sarebbe necessario riempirsi le fauci di acqua, possibilmente bollente. Ora immaginate cosa possa accadere alle vostre fauci e alle zone genitali del vostro compagno/a.
  • Un secondo consiglio è quello di praticare un sensuale massaggio alla schiena del vostro partner con un mattarello da cucina. Un po’ come stendere una pizza direi, non credo il vostro compagno/a sarà affascinato dall’idea.
  • Per le persone timide, la rete può essere un modo per trovare spunti di coraggio per rompere il ghiaccio con l’altrui amato. E quale potrebbe essere il consiglio migliore per avvicinarsi alle “zone calde” del partner: informarsi sulle sue condizioni di salute, magari chiedendo come va quel fastidioso prurito vaginale o quel bruciore anale (vi prego non lo fate mai con il vostro/a partner).
  • Tra le idee più strampalate di Internet, emerge anche una geniale proposta: tenere in camera da letto dei palloncini, per soffiare con forza l’aria sul corpo nudo e sui genitali del partner. Oh My God, immaginate la scena il vostro lui/ei  che si scatenano a sgonfiarvi palloncini all’elio sui genitali.
  • Per non dimenticare, le lenzuola unite per essere molto più vicini durante il rapporto, forse questa cosa facilita l’amplesso ma potrebbe per alcune posizioni sessuali essere molto scomodo.
  • Anche sesso e gola vanno di pari passo e come più volte detto il cibo può stimolare e accompagnare le voglie sessuali. Ma per alcuni internauti non basta limitarsi a cubetti di ghiaccio e fragole. Così molti consigliano si abbellire il pene del compagno con ciambelle o altri cibi bucati.
  • Altri pensano invece di poter costruirsi sex toys casalinghi per godere al meglio delle loro fantasie sessuali  (vi sono veri e propri tutorial per produrre in modo casalingo vibratori con i Lego o per sfruttare le ruote motrici del trenino telecomandato del proprio pargolo, non scherziamo con queste cose, perché possono essere pericolosi tipo l’utilizzo del cellulare come un vibratore).
  • Anche una zona erogena come ombellico non può mancare in questo elenco di idiozie. C’è chi propone, infatti, di adagiare nellombellico una caramella alla menta, per poi soffiarci sopra con vigore, anche con l’ausilio di una ventola, in direzione del monte di venere. Che freschezza!!!
  • Un’idea sessuale è infatti quella di spegnere le luci e tramite l’ausilio di una torcia da tasca, indicare con un fascio luminoso le zone che si vorrebbe il partner stimolasse. Potrebbe anche risultare un gioco erotico invitante. Il tutto, se non fosse per l’aggiunta di travestimenti e mascherine.
  • Le teorie e i consigli si sprecano sull’utilità dei fluidi corporei maschili, che per alcuni potrebbero prevenire anche la carie.
  • Allo stesso tempo, bisogna ricordare che la biancheria intima non è tutta commestibile.
  • O ricordare che non è buona cosa infilare biglie di vetro in alcuni orifizi o spargere peperoncino o pepe su zone calde, procurando ustioni.

Certo la fantasia in camera da letto non deve mancare, ma se proprio cercate consigli sulla sessualità acquistate l’Ebook Comefargodereledonne, il manuale sul piacere sessuale femminile. Vuoi far godere la tua donna e divertirti con lei clicca su Ebook Comefargodereledonne

Questa voce è stata pubblicata in Sessualità: Le false credenze e l’atteggiamento mentale e contrassegnata con sesso, sessualità e Web, sex-toys. Contrassegna il permalink.