Sesso Kinky: Come cambia la mappa mentale del piacere sessuale

I dati di molte ricerche e sondaggi mostrano come sempre più persone pratichino il sesso estremo.

Sesso Kinky: Come cambia la mappa mentale del piacere sessuale

definizione di kinky in inglese: “used to describe sexual behaviour that most people would consider strange or unusual“; usato per descrivere un comportamento sessuale che molta gente considererebbe strano o inusuale

Il Sesso Kinky (definizione di kinky in inglese: “used to describe sexual behaviour that most people would consider strange or unusual“; usato per descrivere un comportamento sessuale che molta gente considererebbe strano o inusuale) così viene definito dagli esperti, avrebbe la capacità di cambiare, se praticato nella maniera giusta, il nostro modo di percepire il piacere. Questo comporterebbe di conseguenza una maniera differente di vivere gli orgasmi.

Il termine Kinky sta anche per “non convenzionale”. All’interno possono essere annoverate tutte quelle pratiche sessuali o quei giochi erotici che vanno al di fuori del modo convenzionale di vivere il sesso. Ben 4,5 milioni di italiani praticano il sesso kinky, quindi non si deve più parlare di nicchia ma di una vera e propria tendenza.

Questo tipo di sessualità ha un impatto molto forte sul nostro modo di percepire sesso e piacere. Chi fa uso di queste pratiche ha molte meno remore morali quando si parla di sesso, ha un rapporto migliore con il proprio corpo e con il “sé sessuale”. Tutto questo permette di estendere i confini della propria sessualità, ad esempio, le donne che praticano sesso kinky amano praticare giochi di dominio e sottomissione, praticare sesso anale con meno remore e paure, masturbarsi davanti al proprio compagno e utilizzare vibratori e sex toys vari per vivere al meglio il loro piacere sessuale.

Sesso Kinky: Come cambia la mappa mentale del piacere sessuale

le donne che praticano sesso kinky amano praticare giochi di dominio e sottomissione e non solo....

Questo offre la possibilità di conoscere una nuova dimensione della sessualità. Non più legata ai routinari fattori del sesso convenzionale ma a nuovi elementi che sconvolgono la percezione del sesso. La nostra percezione del piacere cambia e si trasforma in maniera continua: ogni volta che viviamo il piacere nasce una nuova connessione cerebrale formata da nuove sensazioni erotiche. Questo moltiplica le basi sensoriali e cerebrali del nostro piacere, vivendo fantasie e desideri più ampi e esprimendo emozioni e sensazioni che non sarebbero mai state espresse.

Ad esempio, per quanto può sembrare strano, accostare gioia e dolore può creare sensazioni inedite. Forse in pochi lo sanno ma le aree del piacere e del dolore nel nostro cervello distano solo alcuni millimetri tra loro: quando se ne stimola una anche l’altra viene stimolata. Inoltre, nei giochi di Dominio&Sottomissione il raggiungimento dell’orgasmo può essere molto intenso e provocare sensazioni molto forti quasi si entrasse in estasi e vi fosse un mancamento.

Sesso Kinky: Come cambia la mappa mentale del piacere sessuale

Forse in pochi lo sanno ma le aree del piacere e del dolore nel nostro cervello distano solo alcuni millimetri tra loro....

Se da un lato, l’orgasmo è così piacevole e intenso d’altro canto è molto più difficile da raggiungere. Infatti chi fa sesso kinky ha più possibilità di raggiungere orgasmi multipli, ma ha bisogno di una stimolazione maggiore e molto più intensa. A cosa può essere dovuta questa particolarità? Probabilmente con l’aumentare delle esperienze e delle sensazioni le nostre conoscenze erotiche diventano sempre più articolate, particolari e complesse. In quest’ottica, l’orgasmo non è l’obiettivo ma solo una conseguenza delle stimolazioni e delle esplorazioni sensoriali applicate. Chi fa sesso kinky (specie le donne) sa bene come raggiungere il piacere sessuale e quali percorsi fare, consapevoli delle proprie zone erogene.

In tutto questo è importante il livello di fiducia che si ha nella coppia. Questo aumenta o diminuisce attraverso l’esperienza che si fa in coppia, creando una straordinaria intensità emotiva ed  un’intimità erotica fuori dal comune. Non è da sottovalutare che la varietà numerica di tutte queste pratiche rispetto al modo tradizionale di fare sesso elimini il rischio di diventare monotoni e routinari.

Questo non vuol dire che il sesso tradizionale deve essere abbandonato. Un buon consiglio potrebbe essere quello di prendere ciò che ritenete buono del sesso tradizionale, liberandolo da ogni tabù.

Questa voce è stata pubblicata in Il corpo femminile e le fasi del piacere femminile, Prodotti per il piacere sessuale femminile e non solo..., Sessualità: Le false credenze e l’atteggiamento mentale e contrassegnata con dominio&sottomissione, sesso, Sesso Kinky, sessualità di coppia. Contrassegna il permalink.