Perché si fa sesso?!? I motivi scientifici

Le ragioni per fare sesso sono tante e i motivi sono tra i più svariati: si parte dal semplice divertimento e piacere sessuale sino ad arrivare alla procreazione della specie.

Perché si fa sesso?!? I motivi scientificiDetto questo, la scienza fornisce anche altre motivazioni basate sull’evoluzione biologica. Anzi, alcune notizie sono così strane da non poter proprio essere considerate romantiche.

  • Il bacio alla francese è di certo il preliminare più importante del sesso, stimola tutti i sensi e accende (almeno dovrebbe) la fiamma della passione. Per la scienza, tuttavia, il French Kiss non sarebbe altro che una modalità evolutiva per difendersi dai virus. Secondo l’università di Leeds, infatti, la storia evolutiva della donna dimostrerebbe come il bacio sia una strategia per prevenire complicanze durante la gravidanza. Infatti, lo scambio di saliva contagia da herpes, le donne che non l’hanno mai avuto, corrono il rischio di incorrere in aborti spontanei durante la gravidanza. Ovviamente, se l’infezione è avvenuta prima la gravidanza, in maniera ripetuta, il rischio si abbassa di molto. In altre parole il bacio sarebbe una fantastica strategie preventiva contro l’aborto spontaneo.
  • Un’altra ricerca svela, l’arcano mistero dell’attrazione maschile verso il seno femminile. La risposta sarebbe in un automatismo atavico appresso dall’infanzia. Infatti il seno materno rappresenterebbe il primo “luogo sicuro” per il neonato: offre il nutrimento e non solo, forma e posizione sono funzionali a non far soffocare il bambino durante la poppata. nutrimento, la posizione e la forma sono funzionali all’impedire che il bambino soffochi durante la poppata. Questo messaggio di zona protetta accompagna inconsciamente gli uomini anche in età adulta.
  • Dal seno passiamo ai gemiti di piacere: innanzitutto, diciamo e ripetiamo che non sono sempre sinonimo di orgasmo sessuale. Secondo gli studiosi Cacilda Jetha e Christopher Ryan, l’affanno e le urla durante l’accoppiamento non avrebbero nulla a che fare con il piacere e l’orgasmo, almeno non in termini evolutivi. Tutto risalirebbe alle scimmie. Infatti il gemito non sarebbe altro che un modo per segnalare a chi è nelle vicinanze che un accoppiamento è in corso, è un invito per altri esseri della propria specie a partecipare ai giochi (un richiamo all’orgia verrebbe da pensare). In realtà, accoppiamento multiplo darebbe modo fi ottenere il miglior corredo genetico e differenziato per la prole. Oggi i gridolini di piacere restano un abbellimento di piacere, un piccolo elemento di quando si era ancora scimmie deve essere rimasto in qualche angolo remoto del cervello.
  • Altrui scienziati, inoltre, affermano che si farebbe sesso per evitare di essere troppo deboli e vittime di altri organismi parassitari. Infatti, nei millenni lo scambio di fluidi ha contribuito a creare il sistema immunitario così come lo conosciamo oggi, creando numerosi anticorpi (oggi comunque evitate scambi di fluidi pericolosi e utilizzate sempre il preservativo.)
  • Per concludere, la teoria sessuale scientifica più singolare vuole l’orgasmo come un semplice “incidente” di percorso evolutivo. Se non ci fosse il piacere, l’uomo non si sottoporrebbe mai a questo dispendioso consumo di energie, in un’ottica di sopravvivenza e autoconservazione. La natura, prevedendo l’orgasmo, ha fatto sì che gli esseri umani non si rifiutassero all’accoppiamento, mettendo così a repentaglio il proseguimento della specie.

Forse l’orgasmo è solo un incidente di percorso evolutivo, ma il piacere che ne deriva è davvero irrinunciabile. Vuoi far godere la tua donna?!? Leggi Comefargodereledonne, l’ebook sulla sessualità femminile che svela il segreto dell’orgasmo femminile…

Questa voce è stata pubblicata in Sessualità: Le false credenze e l’atteggiamento mentale e contrassegnata con bacio alla francese, creare il sistema immunitario, gemiti di paicere, seno femminile. Contrassegna il permalink.