Dominio&Sottomissione: Alcune buone regole

Dominio e sottomissione, due vocaboli dalle miriadi sfaccettature. Facili da applicare a più ambiti della vita sia positivi che negativi. Anche la sessualità può vivere e nutrirsi di dominio e sottomissione. Ognuno a suo modo può definire il suo livello di dominio e sottomissione all’interno delle proprie dinamiche di coppia. Candele, sculacciate (si chiama spanking la pratica di sculacciarsi), frustini e chi più ne ha più ne metta e sex toys vari.

Dominio&Sottomissione: Alcune buone regole

Rapporti di dominio e sottomissione chi comanda?

Dominare e il suo correlato sottomettersi sono da sempre una componente naturale della coppia, ma in generale di ogni tipo di relazione umana. Si può essere chiari nell’esprimere la tendenza o lasciarla sopita per poi esprimerla in maniere differenti nella sessualità. Letta in questa maniera, l’estremo è solo una delle tante sfumature che il sesso e il rapporto di coppia possono assumere.

Ma esiste un modo migliore e giusto per esprimere queste tendenze “estreme”.

  • Una cosa è certa il rapporto tra dominio e sottomissione non va vissuto in maniera “onanistica”. Non bisogna usare il partner come un oggetto per mettere in scena le proprie fantasie. E’ interesse comune che il rapporto venga vissuto in maniera complementare. Se ciò non avviene, non si parla più di dominio e sottomissione, ma di sadomasochismo (che in taluni casi si può divenire una vera e propria patologia). Se fatta in maniera responsabile il binomio dominio&sottomissione crea un intrigante gioco di coppia che esplora le fantasie erotiche di entrambi i partner. In questo caso stiamo parlando di BDSM che è l’acronimo di Bondage.

Dominio&Sottomissione: Alcune buone regole

Il dominio non deve divenire una pratica onanistica

  • Disciplina, masochismo e sottomissione: sono queste le parole sulle quali si possono basare dominio&sottomissione. Affidare se stessi all’uomo che si ama è forse la più grande dimostrazione d’amore. Tutto questo crea una sottile ma sensuale complicità che si nutre attraverso la ricerca di metodi e possibilità estreme per godere del proprio corpo e della forza della propria mente.
  • Sani, sicuri e consensuali: queste pratiche non devono provocare danni fisici, in questo senso devono essere sane; sicuri intende che si prendano tutte le accortezze perché nessuno si faccia del male; essere consensuali vuol dire che non ci devono essere forzature di nessun tipo e nessun tipo di violenza.

Dominio&Sottomissione: Alcune buone regole

Ogni rapporto si basa sulla complicità e il dialogo. Anche nei giochi di dominio e sottomissione

  • Parola di sicurezza: Decidete una parola di sicurezza per stoppare ogni tipo di situazione di pericolo. Se pronunciata, qualsiasi cosa stia accadendo, deve essere interrotta senza discussioni.
  • Fare tutto quello che viene richiesto: Sembra strano ma prima o poi tutti dicono questo al proprio compagno/a. Basta non stupirsi e prendere sul serio la frase. L’amore non è necessario ma fiducia e rispetto sono di vitale importanza.
  • Potrebbe sembrare strano ma nei rapporti di dominio&sottomissione non esiste un partner totalmente dominato o dominante. In realtà, si potrebbe dire che c’è chi guida un rapporto e chi invece preferisce affidarsi: questi ruoli, per quanto definiti, puntano solo a piacere sessuale di entrambi.

Dominio&Sottomissione: Alcune buone regole

Non esiste nessuno totalmente dominato e dominante...

  • Questi giochi sono qualcosa di “personale”: potremmo stare ore e giorni a leggere manuali o istruirsi su come creare questo gioco di dominio&sottomissione, ma non esiste un modo preciso. Ogni coppia decide liberamente come comportarsi, decide il proprio limite e preferenze, sempre nel massimo rispetto reciproco. Quello che serve è una forte intesa tra i partner che possa lasciar fluire liberamente la fantasia erotica, dando forma al piacere solo immaginato.
  • Anche in queste pratiche il dialogo è una componente fondamentale. E’ importante confrontarsi con il proprio compagno/a, creando una giusta sintonia, in maniera tale da soddisfare le fantasie di entrambi.

Un ultimo consiglio: non abbiate paura di esplorare. E se cercate dei sex toys per esplorare, cliccate qui…

Questa voce è stata pubblicata in Il corpo femminile e le fasi del piacere femminile, Sessualità: Le false credenze e l’atteggiamento mentale e contrassegnata con dominio&sottomissione, sesso, sessualità di coppia, sessualità femminile. Contrassegna il permalink.