Come l’evoluzione influenza la sessualità

L’evoluzione è un aspetto della vita umana che tocca ogni ambito, dal quotidiano al genetico vero e proprio.

Come levoluzione influenza la sessualità

Charles Darwin, padre della Teoria Evoluzionistica

Anche la sessualità e nel più specifico il sesso sono influenzati da miriadi di fattori evoluzionistici. I tempi cambiano e anche la vita quotidiana, fatta di abitudini e relazioni, non è più la medesima. Il tempo è sempre meno e sembra scorrere molto più velocemente. Il rapporto con il sesso è cambiato e quello che prima veniva considerato strano ora è divenuto una normalità. Vediamo come l’evoluzione influenza le nostre abitudini sessuali…

  • Nel passato si pensava che il sesso dovesse essere vissuto soltanto all’interno di un rapporto stabile d’amore, ora le cose sembrano essere cambiate. Spesso il sesso è vissuto tra amici e come amici senza complicanze ulteriori; specie le nuove generazioni hanno messo i sentimenti da parte e vivono la loro sessualità senza troppi problemi ed impedimenti. Giusto? Sbagliato? Difficile dare un parere preciso, di certo c’è la notizia che l’età media del primo rapporto diminuisce ma aumentano i comportamenti a rischio e i rapporti senza preservativo (clicca qui per conoscere quanti preservativi differenti esistono). Allo stesso tempo, il sesso senza amore provoca quasi un atteggiamento di disincanto e superficiale che coinvolge sempre le nuove generazioni. A riguardo, prende sempre più piede il ruolo di Internet nella ricerca di sesso facile e senza molti problemi. Avete mai sentito parlare di Sexting, scambiarsi foto e messaggi hard in maniera molto semplice e senza troppi problemi. Una riflessione sul sesso senza Amore: Paura di amare o semplice voglia di vivere la sessualità senza legami impegnativi?

Come levoluzione influenza la sessualità

Mila Kunis e Justin Timberlake in una scena del film "Amici di letto"

  • Se è vero che lo stile di vita influenza la salute, vuol dire che influenza anche la sessualità di ogni giorno. Come più ricerche sottolineano e confermano, un uomo su tre soffre di eiaculazione precoce. I motivi alla base di questo problema sono molteplici, si va da quelli fisici a quelli psicologici: stress, stile di vita sedentario, abuso di droghe ed alcol sono alcune delle cause di questo fenomeno che se non risolto può trasformarsi in disfunzione erettile. Se in passato questo tipo di problema colpiva con l’avanzare dell’età, ora ne sono colpiti anche gli uomini al di sotto dei 40 anni e anche molti giovani. Spesso le motivazioni sono puramente di natura psicologica: specie per l’uomo giovane è difficile ammettere questi problemi senza intaccare la propria virilità. Difficile ricercare un aiuto a causa dell’orgoglio. Vuoi vincere l’Eiaculazione precoce?!? Ecco la soluzione

Come levoluzione influenza la sessualità

L'Eiaculazione Precoce colpisce un uomo su tre...Anche i più giovani ne sono colpiti

  • D’altra parte l’evoluzione dei comportamenti ha portato anche degli aspetti positivi. Se una volta ci si vergognava delle proprie fantasie sessuali e di sperimentarle, ora per fortuna si può vivere il sesso in maniera più libera e senza impedimenti ricercando nuovi stimoli e novità. La sessualità sta divenendo un vero e proprio spazio libero dove sperimentare i desideri sessuali della coppia. Questa tendenza è sottolineata anche dal fatto che migliaia di coppie senza farsi molti problemi comprano sex toys e amano dedicarsi a pratiche sessuali estreme e alle volte anche un po’ pericolose. Pratiche di Bondage estremo con giochi di ruolo da dominante e dominato e l’utilizzo di bavagli, corde, frustini e chi più ne ha più ne metta.

Come levoluzione influenza la sessualità

Sperimentare e inventare: l'evoluzione dei comportamenti può aiutare la sessualità

  • Di questo ne abbiamo parlato anche in precedenza, ma oggigiorno in un periodo in cui tutti sono collegati, il sesso non poteva non passare attraverso il virtuale. Se in passato i luoghi virtuali predisposti alla sessualità erano ben chiari, come siti d’incontro e chat erotiche; ora nell’era del social networking tutto sembra assumere un’intrinseca connotazione erotico-sessuale. Nonostante i tanti controlli, nulla vieta di avere conversazioni private molto erotiche. Il problema sorge quando a queste conversazioni ci partecipano minorenni adescati da individui molto più grandi. Alla stessa maniera, Internet ha provocato un altro problema: La diffusione della pornografia che se abusata (e in questo caso parliamo specie degli uomini) può provocare calo del desiderio sessuale e della ricerca di rapporti veri e reali (a riguardo leggi questo studio dell’università di Padova).

Come levoluzione influenza la sessualità

Pornografia e disinibizione verso il proprio corpo: ciò che non piace della virtualità

E voi cosa ne pensate di tutto questo? Troppo allarmati o una ritratto realistico della realtà?

Questa voce è stata pubblicata in Il corpo femminile e le fasi del piacere femminile e contrassegnata con pornografia, sesso, sessualità di coppia, sessualità femminile. Contrassegna il permalink.