Usare un cellulare per masturbarsi non è buona cosa

Questa notizia la riportiamo dai nostri amici di Comodo.it, il portale dei preservativi

Scriviamolo a chiare lettere: il cellulare non può essere utilizzato come un vibratore sessuale (o almeno non in maniera continuativa). Questo andava spiegato alla ragazza brasiliana di 28 anni che è finita in ospedale, dopo essersi masturbata con il suo telefono. L’apparecchio le si sarebbe incastrato nella vagina, la cosa ha reso indispensabile l’asportazione da parte dei medici.

Usare un cellulare per masturbarsi non è buona cosa La solitudine della donna (non fidanzata da un po’ di tempo) l’ha portata a ricercare vie alternative per il piacere e dunque la ragazza di Salvador ha ben pensato di usare il cellulare per soddisfare i suoi piaceri fisici, alla stregua di un vibratore. La ragazza, infatti, ha attivato la modalità vibracall e ha iniziato a praticare autoerotismo. Per attivare la vibrazione sul cellulare, la ragazza effettuava una chiamata dal telefono di casa diretta al suo cellulare: la vibrazione era attiva, il cellulare vibrava e lei non rispondeva mai per evitare che l’effetto finisse.

Se proprio avete bisogno di qualche vibratore o sex toys vibrante, cliccate sulla nostra sezione: Piacere e Relax

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Carezze e tocchi per fare impazzire la tua donna, Prodotti per il piacere sessuale femminile e non solo... e contrassegnata con cellulare e masturbazione. Contrassegna il permalink.