Sessualità femminile: Recuperare la posizione Salva-Orgasmo

Come sappiamo bene per le donne non è sempre cosa semplice raggiungere l’orgasmo, proprio per ovviare a questo inconveniente ogni donna ha spesso una sua posizione sessuale in cui è più facile raggiungere l’apice del piacere sessuale. In altre parole si potrebbe dire una posizione salva-orgasmo. Questa posizione non è fissa spesso può cambiare ma non ci sono problemi basta sperimentare e se ne trova una nuova.

Sessualità femminile: Recuperare la posizione Salva OrgasmoLe posizioni del Kamasutra sono decine in teoria tutte sono ottime per raggiungere l’orgasmo, ma ogni donna ha una sua personale posizione che l’aiuta nel raggiungimento del piacer sessuale. Detto questo però può capitare che all’improvviso quel modo con cui ci garantivamo il piacere, non abbia più effetti e si debba allora cercare una nuova posizione per tornare a provare l’orgasmo. Le cause di questo possono essere molte come: lo stress, la routine o il cambio del partner. Se succede questo non bisogna cadere nel panico, ma con calma e nuove sperimentazioni si può sbloccare la situazione e ritrovare l’orgasmo perduto.
Ma perché può succedere questo:

  • Una prima motivazione potrebbe essere dovuta al cambio di partner e con più precisione ad una questione di misure del nuovo partner. Eh si avete capito bene, ci riferiamo ai cm di pene del vostro nuovo amante, amore o come volete chiamarlo, ma spiegamoci meglio. Ogni uomo ha le sue misure, non esiste pene uguale all’altro ed è normale che una forma o un’angolazione diversa da quella a cui si è abituate possa causare un insuccesso (o al contrario un maggior successo), ma questo non vuol dire che la posizione orgasmica preferita non abbia più “potere”.  Non bisogna farsi prendere dallo sconforto e perdere la pazienza, poiché la conoscenza del nuovo corpo prevede un po’ di tempo e confidenza da far nascere e crescere. In questi casi per iniziare a conoscersi (ed avere un rifugio sessuale ed orgasmico sicuro) un aiuto può venire dalla posizione soft dell’Amazzone (per conoscere le migliori posizioni sessuali clicca qui): basta far sedere il partner e, senza mai distogliere lo sguardo, mettersi a cavalcioni su di lui. In questo modo si stimola il clitoride e la donna ha potere nei movimenti, in base ai suoi ritmi.
  • Messa a posto la conoscenza con il nuovo amante, il problema potrebbe essere dovuto ad altro, come pensieri negativi e stress accumulato. Per eliminare questo problema bisogna cercare di tenere la mente libera, riempiendola di nuove energie. Ci si potrebbe concentrare sulle parti del corpo che il partner sta accerezzando, baciando e toccando. Bisogna riprendere lentamente e delicatamente coscienza del proprio corpo, in questa maniera lo stress scomparirà. La cosa più importante però è non fissarsi troppo sul raggiungimento dell’orgasmo, ma solo sullo stare bene con chi si ama.
  • A volte il problema nasce dalla ripetitività e dalla routine, questo causa noia e si finisce con il non comunicare più al proprio partner il disagio. Spetta alla donna far capire all’uomo dove e come apportare delle modifiche alla solita routine. Ad esempio, potrebbe essere sufficiente non togliere lo slip ma scostarlo appena: la stoffa regalerà una stimolazione nuova.
  • Per finire, può succedere che anche una zona altamente erotica come il clitoride diventi insesibile alla stimolazione. Il problema potrebbe essere risolto chiedendo aiuto a lui (l’uomo s’intende) cercando di stimolare quello che circonda il clitoride senza però toccarla direttamente. A riguardo un aiuto può arrivare dalla posizione dell’arco: sdraiati entrambi sul fianco, la donna deve dare le spalle all’uomo, poggiando la schiena contro il petto di lui e alzando la gambia che non deve poggiare sul materasso, così si crea un arco sopra il suo corpo. In questa maniera l’uomo avrà libero accesso acesso alle zone erogene femminili dal collo fino al pube, passando per pancia e seni.

Per rendere più facile la vita orgasmica della donna nasce Comefargodereledonne, il manuale sul piacere sessuale femminile, una breve e divertente lettura sulla sessaulità femminile, l’orgasmo femminile non sarà più un miraggio. Clicca qui e scopri i segreti della tua donna

Questa voce è stata pubblicata in Carezze e tocchi per fare impazzire la tua donna, Orgasmi e Orgasmi e contrassegnata con posizioni sessuali, sessualità di coppia, sessualità femminile. Contrassegna il permalink.