Piacere sessuale femminile: Il Pene, La bocca e la lingua per stimolarla

E dopo le carezze ora vi spieghiamo come utilizzare pene, bocca e lingua per farla godere.

Il pene può essere utilizzato non solo per penetrare la donna, ma anche per stimolare alcune sue zone erogene. Con il pene eretto o flaccido, puoi impugnarlo e avvicinarlo alla vulva. Puoi passare il tuo glande su tutta la vulva come fosse un pennello. Sempre con il pene ben impugnato, puoi inserire la punta del glande nell’apertura della vagina, così da fornire un piccolo assaggio di ciò che presto (ma non troppo) accadrà. Subito dopo ritrailo e passalo sulle grandi, sulle piccole labbra e sul clitoride; o ancora, come se fosse un martelletto, usa il tuo pene per dare dei colpetti sul clitoride. Continua a giocare così ma pazienta ancora qualche minuto prima di passare alla penetrazione; c’è ancora molto da giocare e da godere per farla impazzire di piacere.

Piacere sessuale femminile: Il Pene, La bocca e la lingua per stimolarlaAlla stessa maniera puoi usare la lingua per stimolare le sue zone erogene genitali. Indubbiamente la lingua e la bocca possono diventare strumenti eccellenti per dare ad una donna il piacere fisico e sessuale, ma come prima condizione è necessario che baciare e leccare le zone intime e il corpo in tutta la sue estensione sia di tuo gradimento, poiché lei non farà fatica a capire se il tuo è un sacrificio che ti provoca disgusto. Una donna può trovare molto piacevole essere baciata dolcemente su tutto il corpo, sulle labbra, sul collo, sulla faccia, sulla pancia, sulla schiena, sulle gambe e così via. Ma la tua faccia, per il fatto che ha gli occhi e il naso, è, per così dire, la parte del tuo corpo più indagatrice e meno discreta. Molte donne raccontano infatti di non sentirsi a proprio agio da subito quando un uomo comincia ad esplorare (a ficcare il naso, si potrebbe dire, e sarebbe fuor di metafora) tutto il loro corpo. Se questo imbarazzo esiste però, va detto, svanisce abbastanza rapidamente nel momento in cui l’ “invasione” si rivela particolarmente piacevole.

La lingua e il bacio possono essere usate in due maniere:

  1. in modo dolce e asciutto, cioè senza usare la lingua e soprattutto senza usare la saliva;
  2. oppure il tuo bacio può essere umido, ovvero dato tenendo le labbra leggermente aperte e inumidite.

Invece, per quel che riguarda la lingua il gioco è meno scontato.

  • Alcune donne amano essere leccate, amano il fatto di essere oggetto di desiderio orale, di essere quasi cibo, e trovano ciò molto eccitante.
  • Altre donne non sopportano l’effetto lumaca, ovvero le tracce di saliva.

Tu puoi provare tutte queste combinazioni nei preliminari su tutto il corpo cercando di capire cosa piace alla tua donna e se ama essere “mangiata”.
La lingua è un organo intimo e caldo che può dare e ricevere piacere per queste sue qualità (intimità e calore). Inoltre ha l’inconscia caratteristica di essere un’allegoria della penetrazione, cioè permette di entrare nel corpo dell’amata per rendere più universale e globale l’abbraccio e il senso di unione che le braccia a stento riescono a proporre. Detto questo, non c’è altro.

Questi sono solo alcuni dei suggerimenti che possono aiutarti per far godere la tua donna e farle raggiungere il pieno piacere sessuale. Se cerchi altri consigli clicca su Comefargodereledonne.it, l’unico manuale sulla sessualità femminile che avvicina la tua donna all’orgasmo totale.

Questa voce è stata pubblicata in Carezze e tocchi per fare impazzire la tua donna e contrassegnata con piacere sessuale femminile, sessualità femminile. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Piacere sessuale femminile: Il Pene, La bocca e la lingua per stimolarla

  1. Pingback: Piacere sessuale femminile: Il Pene, La bocca e la lingua per stimolarla | SegnalaFeed.It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>